BIRMANIA ORA MYANMAR
 
"Il paese dove il tempo si è fermato"

 
DA NON PERDERE
VI CONSIGLIAMO
 
 
Home » Destinazioni » estremo oriente » Birmania ora Myanmar » Diari di viaggio » Il viaggio in Myanmar di Monica e Giuliano

Il viaggio in Myanmar di Monica e Giuliano

Birmania ora Myanmar: Il paese dove il tempo si è fermato

Qualche impressione di viaggio a caldo....

Yangon: la Shwedagon Pagoda è impressionante, per il monumento, per l'ambiente e tutto quanto. Anche il resto è interessante, ma, considerando i pochi giorni, era giusto dare spazio alle altre tre località.

Pagan (Bagan)è stata una sorpresa totale. Avevo visto le foto, ma dal vivo è incredibile.
(Se fosse pubblicizzata di più, come il resto del Myanmar, ci sarebbe un ingorgo turistico). Il Mount Popa è una curiosità interessante, e il viaggio in "campagna" è stato molto bello.

Bellissima l'area di Mandalay, la navigazione, e la visita al monastero di Amarapura. Volendo fare una classifica, la collina di Sagaing è l'area più bella della zona.

Magnifica la gita sul lago Inle, sto annoiando tutti i miei amici continuando a raccontare la vita sul lago.

Voli interni: sempre in perfetto orario, sembrava più di prendere un autobus (puntuale) che l'aereo. Piuttosto divertente il sistema di contrassegnarci con un adesivo per farci prendere il volo giusto.

Che dire?

Di certo ci ricorderemo a lungo di questo viaggio.
Egoisticamente, era comodo essere in "quattro gatti" a vedere cose così fantastiche.
Ma in realtà ci dispiace, il paese meriterebbe di essere sovraffollato di turisti (dal punto di vista economico, naturalmente).

Monica e Giuliano






© 2002 - 2017 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy