BIRMANIA ORA MYANMAR
 
"Il paese dove il tempo si è fermato"

 
DA NON PERDERE
VI CONSIGLIAMO
 
 

Lago Inle

Il popolo dell'Acqua - La Natura ed il Folklore


Situato in un'ampia conca a 850 m slm, circondato da verdi montagne, con una lunghezza di circa 20 km ed una larghezza massima di 10, il lago Inle, campo, monastero e riserva di pesca allo stesso tempo, è uno specchio d'acqua poco profondo, punteggiato da chiazze di vegetazione e giacinti d'acqua.

Collocato negli stati Shan, territorio montuoso, situato nella parte nord orientale del Myanmar, in cui vivono minoranze etniche dai costumi ed abitudini particolari, ad oriente confina con la Cina, il Laos e la Thailandia; è il cuore del Triangolo d'Oro.

L'unico aeroporto dello Shan si trova ad Heho.

Il circuito Inle, Pindaya, Kalaw si effettua in auto lungo strade secondarie. Il percorso collinare si snoda attraverso piccoli villaggi, risaie e campi coltivati ad ortaggi.

Il lago Inle è abitato dall'etnia Intha, "i figli del lago",diventata famosa per il curioso modo di remare dei pescatori: in piedi sulla barca, utilizzano un solo remo, spinto da una gamba.

Altra curiosità è la coltivazione degli orti galleggianti, fertili ammassi di terreno paludoso e alghe, sui quali gli Intha producono frutta e ortaggi. Il piccolo paese di Nyaung Shwe rappresenta il centro del Lago Inle, sede di un museo e del Palazzo Reale Shan.



LOCALITA' NEI DINTORNI DI LAGO INLE



© 2002 - 2017 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy